Cucina / lifestyle

Cuore di Pancake a colazione. San Valentino è nell’aria.

DSC_0186

Uhm vediamo… di che parlerà mai questo post? Allora proviamo ad indovinare: c’è un cuore di pancake, o meglio, un cuore dolcissimo di pancake cosparso di zucchero a velo… Accanto un lumino rosso, un rosso fragola che profuma di fragola appunto! Sta per arrivare S.Valentino e come vuole la tradizione, anche il più burbero dei burberi, volere o nolere si addolcisce un po’. Io farò tutto da me, anzi noi faremo tutto da noi. Niente ristorante dai menù gonfiati, ma una cena  a casa a lume di candela direi che è da preferire. Nessun regalo materiale, se non dei fiori freschi, e carta bianca sulla quale scrivere un pensiero, rigorosamente a penna! Sono per la semplicità, per la purezza delle cose, per i sentimenti quotidiani, per i pensieri ad alta voce… sempre! Però in questo giorno, ne approfitto anche io per mangiare qualche dolce in più, cucinare, scattare foto ricordo delle serate magiche trascorse assieme… Poi quest’anno c’è pure Olivia, quindi la dose di ossitocina raddoppia!

Come si preparano i pancakes? .

bg

RICETTA

100 G DI Farina per dolci

2 uova

15 g di zucchero

Latte 180 g

Lievito in polvere circa 6 g

Un pizzico di sale

Zucchero a velo

Del burro per imburrare la padella

La ricetta che vi propongo è davvero semplicissima e veloce. Nessun passaggio particolare di ingredienti, ma un semplicissimo mix di tutto nel frullatore, facendo semplicemente attenzione che l’impasto rimanga leggermente denso e non liquido, questo per evitare pancakes deformi. In questo caso però i nostri pancakes avranno la forma di cuore, quindi preoccupatevi di ritagliarli con cura. La procedura di cottura è fondamentale: imburrate la padella a fuoco lento e con un mestolo formate un cerchio concentrico al centro della padella. Con un mestolo a fondo piatto, quello utilizzato per impiattare le lasagne per intenderci, girateli solo dopo esservi assicurate che il pancake si stacchi facilmente. Il tempo di cottura massimo è di pochi minuti, massimo 4 o 5. 

Lasciateli raffreddare e poi con una forbice da cucina, tagliateli a forma di cuore. Cospargili con zucchero a velo e decora il piatto a piacere.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s